Con circa 280 specie residenti, l’Italia è il paese con la più grande diversità di farfalle in Europa (nel continente ne sono note 576). Ciononostante quasi niente è ancora noto della loro struttura e ricchezza genetica. Questo studio estensivo potrà rivelare l’esistenza di specie fino a oggi sconosciute e di linee genetiche endemiche del nostro paese. In ultima istanza il barcoding delle farfalle rappresenterà il più potente strumento conoscitivo per predisporre piani di difesa della biodiversità di questi organismi non solo in Italia in tutta l’area mediterranea.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
 
Come Funziona   Partecipare   News
La parte di ricerca del progetto barcoding è condotta in tre unità accademiche con l'appoggio logistico e monetario di diversi enti pubblici. Il finanziamento si fonda essenzialmente su una serie di piccole donazioni volte all'adozione di faune locali.

Maggiori informazioni
  Non solo enti possono partecipare. Se sei curioso di conoscere “chi sono” alcune farfalle che volano nella tua zona. Anche noi lo siamo, inviacele, le esamineremo e potranno essere inserite nel progetto. A quel punto ti manderemo le informazioni.

Maggiori informazioni
 

14 Luglio 2014
E' stato pubblicato il primo articolo legato al Progetto sulla rivista Methods in Ecology and Evolution.

Maggiori informazioni

Luglio 2014
La Fondazione Zegna è tra i partner del progetto.

Maggiori informazioni